Jan

162015

Citrix presenta la nuova generazione di XenServer

Architettura full a 64 bit, virtualizzazione della GPU ai massimi livelli, ottime performance e massima scalabilità per VDI, Virtualizzazione del server e Cloud.

Milano, 16 gennaio 2015 - Citrix ha annunciato XenServer® 6.5, l’ultima release della sua piattaforma di virtualizzazione basata sull’hypervisor open-source Xen Project. XenServer offre oggi un’architettura full con Kernel a 64-bit, utilizzabile sui più recenti hardware e piattaforme OS e offre funzionalità di networking a livello enterprise, di storage e di gestione del workload. XenServer supporta Intel® Trusted Execution Technology (Intel® TXT), capace di individuare eventuali malfunzionamenti dell’hypervisor e di impedire di conseguenza l’esecuzione delle applicazioni su una macchina potenzialmente compromessa.

Un’altra novità è rappresentata dal geo-tagging del workload attraverso il tagging degli asset che, qualora sopravvengano istanze di sicurezza, permette di limitare il funzionamento di alcuni workload in determinate location.  Grazie al supporto alla tecnologia NVIDIA GRID™ vGPU™, XenServer estende inoltre le funzionalità di virtualizzazione della GPU, con un incremento del 50% della densità del server, per permettere l’utilizzo di applicazioni grafiche 3D su desktop virtuali. La sua architettura di nuova generazione con caratteristiche di livello enterprise e carrier, fa infine di XenServer la piattaforma di virtualizzazione aperta più completa e con il miglior rapporto costo-beneficio, sia per le grandi aziende sia per i server provider.

Per andare incontro alla richiesta delle organizzazioni che si evolvono verso la mobilità,  servono infrastrutture cloud capaci di massimizzare flessibilità, efficienza e sicurezza, sia a livello di workspace sia di operazioni di datacenter. XenServer è un elemento fondamentale per questo tipo di infrastruttura cloud, essendo in grado di gestire workload mission critical per alcuni tra i più importanti service provider, provider di servizi cloud e grandi aziende: il 50% dei deployment di  XenDesktop®, per esempio, gira su XenServer. Tra i maggiori vantaggi per i clienti ricordiamo: una maggiore agilità e flessibilità in tutte le operazioni e la capacità di rilasciare workload più velocemente, in maniera più affidabile e in quantità maggiore; un miglioramento dell’efficienza IT grazie a un utilizzo più alto dell’infrastruttura e consolidation ratios più elevati; TCO delle operazioni dei datacenter più bassi, massimizzando e ottimizzando l’infrastruttura e la sua capacità.

Per leggere l’annuncio completo potete cliccare qui

Citrix

Citrix (NASDAQ:CTXS) è un leader negli ambienti di lavoro mobili, offrendo virtualizzazione, gestione della mobility, networking e servizi cloud per abilitare nuovi metodi per lavorare meglio. Le soluzioni Citrix supportano la mobility aziendale tramite ambienti di lavoro sicuri e personalizzati che offrono alle persone l'accesso immediato ad app, desktop, dati e comunicazioni su qualsiasi dispositivo e in qualsiasi rete e cloud. Quest'anno Citrix celebra 25 anni di innovazione, che hanno reso l'IT più semplice e le persone più produttive. Con un fatturato annuo di 2,9 miliardi di dollari nel 2013, le soluzioni Citrix sono utilizzate da oltre 330.000 organizzazioni e più di 100 milioni di utenti in tutto il mondo. Ulteriori informazioni sul sito www.citrix.it o www.citrix.com.

Per ulteriori informazioni:
Massimiliano Grassi
Marketing Manager
Citrix Systems Italy, Srl
massimiliano.grassi@eu.citrix.com
T : + 39 02 75775800