Citrix e Microsoft Azure: sette modi per creare l’esperienza desktop virtuale ideale

È il momento di ottenere il massimo da Azure, e dal vostro entitlement al Desktop virtuale Azure, senza la necessità di gestire più fornitori.

Se siete alla ricerca di un modo semplice e conveniente per supportare la vostra forza lavoro ibrida in costante crescita, potreste prendere in considerazione il Desktop virtuale Azure. L’offerta Desktops-as-a-Service (DaaS) di Microsoft può sembrare allettante, soprattutto perché è inclusa nei classici abbonamenti aziendali di Azure. 

Ma siete sicuri che vi fornisce tutto il necessario? 

Tante aziende richiedono molte più funzionalità di quelle offerte dalla piattaforma indipendente di Microsoft. Ciò significa che dovrete aggiungere altri fornitori per le policy di sicurezza granulari, la gestione degli utenti finali, il monitoraggio… e un lungo elenco di altri servizi.

Potreste trovarvi a utilizzare una soluzione diversa ogni volta che si presenta una nuova esigenza. Tuttavia, più fornitori gestite, maggiori saranno le complicazioni per il reparto IT, fino a quando la facilità e la semplicità che auspicavate non genereranno ulteriore complessità e costi aggiuntivi.

È qui che Citrix entra in gioco. Basandovi sulla piattaforma Azure e sfruttando il vostro entitlement al Desktop virtuale Azure, Citrix elimina la necessità di ricorrere a numerose soluzioni specifiche. Inoltre, può anche far risparmiare una notevole quantità di tempo e denaro durante il ciclo di vita dell’ambiente.

Ecco sette modi in cui Citrix su Azure vi aiuta a semplificare le operazioni, a migliorare la sicurezza e a incrementare i risparmi sui costi.

 

Semplificate il multi-cloud ibrido

Il Desktop virtuale Azure vi consente di ottenere il massimo dalla piattaforma Microsoft di cloud computing. Ma cosa accade quando avete bisogno di risorse in locale per mantenere la conformità o sfruttare gli investimenti preesistenti nel datacenter? Dovrete gestirle separatamente e al contempo aumentare il vostro carico di lavoro. La soluzione per evitare che questo avvenga è utilizzare Citrix. 

Solo Citrix vi consente di combinare applicazioni e desktop virtuali basati su Azure con risorse ospitate in locale e in altri cloud pubblici. Questo supporto per il multi-cloud ibrido vi consente di agire rapidamente, creando al contempo l’ambiente più adatto alla vostra azienda.

1. Portabilità delle immagini

MICROSOFT AZURE

Tutti i desktop in locale devono essere gestiti separatamente, raddoppiando l’impegno richiesto ogni volta che è necessario aggiungere applicazioni o installare aggiornamenti.

CITRIX E MICROSOFT AZURE

Grazie alle soluzioni Citrix DaaS, le immagini possono essere migrate dalla vostra infrastruttura in locale ad Azure e viceversa, senza bisogno di ulteriori aggiornamenti.

2. Disponibilità always-on

MICROSOFT AZURE

Affidandovi esclusivamente a Microsoft, siete totalmente dipendenti dai provider di connettività. Ciò significa che quando si verifica un’interruzione tutti gli utenti ne subiscono le conseguenze. Se un servizio cloud o di identità non è disponibile, gli utenti non possono connettersi. E non vi resta che attendere.

CITRIX E MICROSOFT AZURE

Citrix aiuta a garantire che gli utenti possano rimanere produttivi durante le interruzioni. Quando Internet è inattivo, la continuità del servizio mantiene le risorse locali disponibili per i dipendenti in loco e consente agli utenti remoti di rimanere connessi ad applicazioni e desktop virtuali anche se i componenti del cloud non sono disponibili. Inoltre, in caso di downtime del provider di identità, possono entrare in gioco i token di autenticazione memorizzati nella cache.

$
20
K

Senza l’aiuto di Citrix per mantenere i dipendenti connessi, un’interruzione di 30 minuti può costare fino a 20.000 dollari per un’organizzazione con 1.000 utenti attivi. Questo ipotizzando che i dipendenti guadagnino 40 USD l’ora. Per i dirigenti e i team specializzati, le perdite di produttività sono ancora maggiori

Ottimizzate le operazioni quotidiane

 

Come clienti Citrix, potete avvalervi di funzionalità complete per velocizzare la risoluzione dei problemi, semplificare la gestione delle applicazioni e molto altro. Questo non solo accelera la distribuzione di Azure e la manutenzione del ciclo di vita, ma consente anche di ridurre la spesa per il cloud.

3. Risoluzione dei problemi più rapida

MICROSOFT AZURE

La risoluzione dei problemi all’interno della piattaforma desktop virtuale di Microsoft può richiedere ore. Solo per iniziare, dovrete accedere alla macchina, aprire la gestione attività, assicurarvi di avere le autorizzazioni adatte e individuare il processo giusto. Se nello stesso sistema c’è più di un utente, aggiungete anche una buona dose di ricerche. 

CITRIX E MICROSOFT AZURE

Citrix vi consente di giungere rapidamente alla radice dei problemi. Cercate rapidamente un singolo utente per disconnettere una sessione, interrompere un processo o eseguire un numero qualsiasi di azioni diverse in base a ogni scenario specifico. Inoltre, grazie a Citrix Analytics for Performance, potete trovare e risolvere i problemi molto prima che gli utenti si rivolgano all’assistenza.

4. Gestione più semplice delle applicazioni

MICROSOFT AZURE

Gli strumenti di base per la gestione delle applicazioni vi consentono di apportare alcune modifiche. Tuttavia, poiché non esiste un modo per ottenere una gestione granulare del ciclo di vita delle applicazioni, tale gestione può diventare laboriosa e pesante.

CITRIX E MICROSOFT AZURE

Come clienti Citrix, potete mantenere una sola copia gold di ciascuna parte del vostro desktop virtuale, dal sistema operativo e dai componenti della piattaforma fino alle singole applicazioni. Questa esclusiva tecnologia di gestione delle immagini consente di modificare una copia della parte interessata, senza la necessità di intervenire su varie istanze. Ciò richiede un impegno decisamente inferiore e semplifica notevolmente le attività di routine relative alla manutenzione. Apportando modifiche limitate a sezioni ben definite di un desktop virtuale, è possibile eseguire i rollback molto più velocemente rispetto a quanto accadrebbe utilizzando unicamente Microsoft.

5. Costi ottimizzati

MICROSOFT AZURE

L’ottimizzazione dei costi di Azure può risultare complessa, specialmente quando è il momento di aggiungere più larghezza di banda e capacità. Dovrete rivalutare e riassegnare ciò di cui avete bisogno un numero indefinito di volte.

CITRIX E MICROSOFT AZURE

Ogni giorno potete consumare meno risorse di Azure grazie alla vasta gamma di funzionalità esclusive di Citrix, dall’aumento della densità degli utenti ai sistemi per garantire la velocità dei dischi di storage. Ad esempio, Workspace Environment Management consente di migliorare l’adattabilità dei server, il provisioning completo permette di ridurre i costi e il monitoraggio integrato non comporta costi aggiuntivi. Queste e altre ottimizzazioni dei costi facili da implementare spesso garantiscono un risparmio tale da coprire gran parte delle licenze Citrix.

Offrite esperienze sicure

 

Solo Citrix vi consente di adottare controlli delle policy granulari e della protezione dei dati senza penalizzare l’esperienza utente. Traete vantaggio da funzionalità di sicurezza come la registrazione delle sessioni, il watermark sicuro e molto altro per rimanere costantemente protetti dalle minacce digitali più recenti. Potete ottenere tutto ciò offrendo un’esperienza utente superiore su qualsiasi dispositivo.

6. Prevenzione della perdita di dati

MICROSOFT AZURE

Per una protezione delle applicazioni affidabile, è necessaria una soluzione di terze parti.

CITRIX E MICROSOFT AZURE

Grazie a Citrix, le protezioni integrate vi consentono di garantire la sicurezza di ogni tipo di applicazione (SaaS, web e virtuale) sugli endpoint. Inoltre, con Citrix Analytics for Security potete automatizzare le azioni per ridurre i rischi in tempo reale.

7. Un’esperienza utente di livello superiore

MICROSOFT AZURE


Quando si utilizzano web app che richiedono un uso intensivo della grafica, l’esperienza può diventare lenta e inaffidabile sulle reti congestionate.

CITRIX E MICROSOFT AZURE

La tecnologia Citrix HDX garantisce che le piattaforme voce, video, grafiche e di comunicazioni unificate (come Microsoft Teams) offrano sempre un’esperienza in alta definizione.

Pronti, partenza…risparmiate

In un contesto di adozione del cloud, sono molti gli aspetti da prendere in considerazione. È necessario proteggere i dati sensibili. Offrire un’esperienza eccezionale. Assicurarsi che gli utenti possano ottenere tutto il necessario, quando ne hanno bisogno e su qualsiasi dispositivo. Inoltre, avete bisogno di ottenere tutto questo mantenendo bassi i costi.

Anche se esistono numerose soluzioni specifiche per soddisfare le varie esigenze, la gestione di più fornitori può diventare rapidamente costosa.

Ecco perché Citrix vi consente di consolidare più prodotti in un’unica soluzione semplice, consentendovi di creare facilmente la vostra esperienza ideale con applicazioni e desktop virtuali, mantenendo sotto controllo il budget.

$
98

Eliminando la necessità di fornitori e componenti aggiuntivi di terze parti, i clienti Citrix risparmiano fino a 98 dollari per utente all’anno grazie alla combinazione Citrix e Azure, rispetto al solo utilizzo del Desktop virtuale Azure.

Per scoprire quanto può risparmiare la vostra organizzazione, utilizzate lo strumento di calcolo per il Desktop virtuale Azure:

Affidatevi al leader del DaaS e della VDI  

98
%

Il 98% della lista Fortune 500

400
K

Oltre 400.000 clienti

100
M

100 milioni di utenti in più di 100 Paesi

Avevamo installato Citrix Virtual Apps and Desktops nel nostro datacenter in locale, pertanto ora possiamo avviare rapidamente i carichi di lavoro in Azure e sfruttare una capacità che prima non avevamo in locale. 

Jethro Eastwood
Workplace Services Manager
QBE

Iniziamo

Volete saperne di più? Seguite un tour interattivo o pianificate una dimostrazione con un esperto.