Trasformare l’assistenza nel pronto soccorso grazie a Citrix

L’ospedale Capio Saint Göran, oltre a essere il primo e unico ospedale privato con pronto soccorso della Svezia, è anche uno dei più grandi del Paese. Ha un organico composto da 2.000 dipendenti e 500 consulenti. Il suo reparto di pronto soccorso accoglie 77.000 richieste all’anno.

Nella medicina d’emergenza, la velocità e l’efficienza sono di fondamentale importanza. Tuttavia, sui vecchi PC del Saint Göran, ci volevano quasi tre minuti per completare il login di ciascun utente, sprecando ogni settimana un’ora del prezioso tempo di ciascun medico. Per ridurre questo tempo perso, il personale del pronto soccorso era ricorso a soluzioni alternative che avevano portato a nuovi problemi. Come spiega Rene Lambin, responsabile dell’infrastruttura IT: “Tutti i computer erano aperti. Tutti utilizzavano il medesimo login di rete generico”.

“La sicurezza non era adeguata”, prosegue, “non disponevamo di un sistema di verifica. Non eravamo in grado di identificare gli utenti e le rispettive attività”. Gli utenti potevano effettuare l’accesso ad applicazioni singole, come il sistema di annotazioni cliniche, ma ogni accesso richiedeva 15 secondi. Alcune applicazioni erano disponibili solo su determinati PC e questo comportava che, per svolgere il proprio lavoro, i medici dovevano spesso correre avanti e indietro tra PC e paziente. In alcune occasioni è capitato anche che un utente bloccasse inavvertitamente una singola macchina, impedendo agli altri di usarla.

Per trovare una soluzione più veloce e più sicura, il Saint Göran ha collaborato con Xenit, un Citrix Solution Advisor Gold. “Xenit è uno specialista in Citrix e abbiamo pensato che avrebbe fatto il possibile per aiutarci a far funzionare il progetto”, afferma Lambin. I team di Lambin e di Xenit hanno collaborato per implementare una nuova soluzione basata su Citrix Virtual Apps and Desktops e su Imprivata. I PC esistenti sono stati trasformati in terminali thin-client per i nuovi desktop virtuali. Ogni utente ora accede a una sessione desktop personale utilizzando il proprio tesserino dell’ospedale.

Grazie al desktop dinamico “follow me” è possibile dedicare più tempo alla cura dei pazienti

Il tempo richiesto dal login è stato ridotto da quasi tre minuti a meno di cinque secondi. Come Lambin stesso conferma, “Grazie a Citrix la sessione desktop si sposta insieme al medico. Questo rende il personale clinico più dinamico e veloce. E il tutto si traduce in una maggiore disponibilità di tempo da dedicare ai pazienti”.

Per accedere alla propria sessione desktop, il personale medico ora esegue semplicemente la scansione del proprio tesserino personale sul più vicino PC disponibile. In questo modo si evita la lentezza in fase di login e “l’esperienza desktop è ottimizzata, a prescindere da dove si effettui l’accesso”, prosegue Lambin.

Inoltre, non ci sono più lamentele da parte del personale di emergenza che è costantemente sotto pressione. “Nessuna nuova, buona nuova”, afferma scherzosamente Lambin. “Se non riceviamo segnalazioni dal personale dell’ospedale, allora sappiamo che tutto sta funzionando a dovere. Il desktop Citrix/Imprivata è diventato il nuovo standard: più veloce e con una migliore funzionalità”.

Il Single Sign-On elimina le sessioni desktop aperte

“Con Citrix e Imprivata ora disponiamo dell’autenticazione a due fattori al momento del login alla sessione, così possiamo alleggerire la sicurezza sulle singole applicazioni e offrire agli utenti il Single Sign-On”, spiega Lambin. “Questo ci aiuta a semplificare la giornata lavorativa del personale medico senza compromettere la sicurezza”.

Ora che ogni utente accede a una sessione personale e che i PC non vengono più lasciati aperti, il Saint Göran dispone di sistemi di controllo completi sulle attività del sistema, aiutando a mantenere riservati i dati dei pazienti. Anche la gestione dell’IT è più semplice, poiché i dati rimangono protetti nel datacenter anziché essere archiviati sui singoli PC. Ciò significa anche che le patch di sicurezza e gli aggiornamenti del software vengono gestiti centralmente in modo che ogni sessione utente sia protetta.

Condivisione sicura al di fuori del campus dell’ospedale

La soluzione Citrix per il Saint Göran sta anche ottimizzando e rendendo sicure le procedure di assistenza clinica al di fuori del pronto soccorso.

I soggetti terzi incaricati di trascrivere le annotazioni mediche ora possono utilizzare Citrix per accedere in modo sicuro, e ovunque si trovino, ai file delle note vocali. Inoltre, Citrix Virtual Apps and Desktops garantisce che i file rimangano al sicuro nel datacenter, poiché i dati vengono crittografati durante il loro trasferimento e non vengono mai archiviati sui dispositivi di chi si occupa delle trascrizioni.

Anche altre strutture sanitarie di Stoccolma, come le case di cura per anziani, utilizzano Citrix per accedere alle annotazioni sui pazienti preparate dal personale medico del Saint Göran. In entrambi i casi, la soluzione Citrix semplifica i flussi di lavoro per migliorare l’assistenza ai pazienti.

Ora che la soluzione Citrix è completamente implementata al Saint Göran, Lambin sta esplorando altre opzioni per offrire ancora più efficienza ai medici dell’ospedale. Un esempio è il passaggio da un certificato di sicurezza basato su chip a uno basato su software. “Potrebbe essere letto più velocemente”, afferma, “e renderebbe gli accessi più veloci. A quel punto forse, in futuro, potremmo passare al riconoscimento facciale”.

Lambin desidera anche aumentare ulteriormente la mobility dei medici espandendo il supporto per iPad e per altri tipi di tablet. Tale livello di innovazione è reso possibile dalla semplicità della soluzione Citrix. Come afferma Lambin: “Abbiamo scelto Citrix perché è utilizzato da molte altre organizzazioni sanitarie a Stoccolma e in tutta la Svezia. In precedenza, avevamo già provato altre soluzioni, ma le avevamo trovate difficili da implementare. Citrix funziona bene ed è ‘pronta all’uso’”.

Citrix

Citrix (NASDAQ:CTXS) è l’azienda che offre la tecnologia per un mondo in cui le persone, le aziende e gli oggetti siano accessibili e connessi in maniera sicura, al fine di rendere possibile ciò che oggi viene considerato straordinario. La sua tecnologia rende il mondo delle app e dei dati sicuro e di facile accesso, permettendo di lavorare in qualsiasi momento e in qualunque luogo. Citrix offre un portfolio completo e integrato di Workspace-as-a-Service, distribuzione di applicazioni, virtualizzazione, mobility, distribuzione di network e soluzioni per il file sharing che consentono all’IT  di mettere al sicuro sistemi di importanza critica disponibili per gli utenti via cloud o on-premise e su qualsiasi dispositivo o piattaforma.  Con un fatturato di $3.28 miliardi di dollari nel 2015,  le soluzioni Citrix sono utilizzate da oltre 400,000 aziende e oltre 100 milioni di utenti in tutto il mondo. Per saperne di più http://www.citrix.it

Copyright © 2019 Citrix Systems, Inc. All rights reserved. Citrix, XenApp and XenDesktop are trademarks of Citrix Systems, Inc. and/or one of its subsidiaries, and may be registered in the U.S. and other countries. Other product and company names mentioned herein may be trademarks of their respective companies.

Grazie a Citrix la sessione desktop si sposta insieme al medico. Questo rende il personale clinico più dinamico e veloce. E il tutto si traduce in una maggiore disponibilità di tempo da dedicare ai pazienti.
Rene Lambin
IT Infrastructure Manager
Ospedale Capio Saint Göran

Settore

La soluzione

  • Citrix Virtual Apps and Desktops offre un accesso rapido e sicuro ai 2.000 dipendenti e ai 500 consulenti del Capio Saint Göran.

Prodotti Citrix