Grazie a Citrix, Asamer Baustoffe rimane pienamente funzionante durante la crisi legata al COVID-19

  

Asamer Baustoffe AG (ABAG) in sole 48 ore ha distribuito a circa 250 dipendenti i workspace per il lavoro da casa. Questo sistema ha consentito al produttore di materiali da costruzione di continuare le sue attività senza interruzioni anche dopo lo scoppio della pandemia di coronavirus. Grazie alle tecnologie Citrix, i dipendenti hanno accesso a tutte le applicazioni e ai dati da casa e sono sempre disponibili per i clienti.

Il gruppo ABAG (Asamer Baustoffe AG Gruppe) è specializzato in soluzioni di alta qualità nel campo delle materie prime e dei materiali da costruzione, con competenze specifiche nel calcestruzzo e nel cemento. Il gruppo ora comprende undici società, con un organico di circa 450 dipendenti nei principali Paesi di attività (Austria, Slovacchia e Bosnia Erzegovina) e nei mercati limitrofi.

Le aziende principali sono Transportbeton Gesellschaft m.b.H. & Co. Komm. Ges. a Vienna, il produttore di cemento CEMMAC a.s. in Slovacchia e il produttore di cemento e calcestruzzo Fabrika cementa Lukavac d.d. in Bosnia Erzegovina. Asamer Baustoffe AG (ABAG), con sede a Ohlsdorf nell’Alta Austria, riveste la funzione di società di gestione operativa e offre servizi condivisi a tutte le filiali.

Il gruppo ABAG vanta un’esperienza decennale nell’estrazione di materie prime naturali e nella produzione di importanti materiali da costruzione. L’azienda fornisce calcestruzzo o cemento della massima qualità adatto per ogni progetto, come tunnel, costruzioni di edifici, ingegneria civile o realizzazione di strade.

La sfida: garantire la business continuity

Quando a marzo 2020 in Austria sono entrate in vigore rigide restrizioni a causa della pandemia di COVID-19, anche le attività del gruppo ABAG sono state colpite. Tuttavia, presso molti cantieri è stato possibile proseguire i lavori in ottemperanza alle specifiche norme sanitarie e di distanziamento sociale. Ciò nonostante, la società si è trovata nella necessità di consentire a tutti i dipendenti di lavorare da casa per via del distanziamento.

“Fin dall’inizio abbiamo preso molto sul serio la salute dei nostri colleghi e dei clienti”, afferma Christian Katterl, il responsabile tecnico del reparto IT di ABAG. “Abbiamo subito iniziato a implementare una soluzione di smart working funzionale. Il nostro obiettivo era consentire a tutti i colleghi di continuare a lavorare nel modo più sicuro e produttivo possibile”.

La soluzione: ABAG si affida a Citrix Workspace per fornire workstation digitali

Dal punto di vista tecnico, la nuova situazione non rappresentava un grosso problema per il reparto IT. Già da diversi anni, ABAG utilizza un’infrastruttura Citrix per il funzionamento di desktop e applicazioni virtuali nel datacenter. La maggior parte degli utenti dell’ufficio ha eseguito l’aggiornamento da PC a thin client: le applicazioni aziendali come il software per l’ufficio e il sistema ERP erano accessibili agli utenti centralmente tramite Citrix Virtual Apps and Desktops.

“Disponevamo già di un certo numero di utenti che utilizzavano la soluzione Citrix per accedere al proprio workspace in remoto, da casa o in movimento”, spiega Christian Katterl. “Ciò che per noi rappresentava una novità, tuttavia, era la necessità che quasi tutti i nostri colleghi lavorassero da casa, e alcuni tramite dispositivi privati”.

Le tecnologie Citrix hanno consentito di soddisfare rapidamente i nuovi requisiti. Ai dipendenti con PC o laptop personali a casa è stato sufficiente installare Citrix Workspace App sul proprio dispositivo. Una singola registrazione ha dato loro l’accesso immediato al workspace digitale. Il reparto IT ha reso i notebook o i thin client aziendali accessibili a tutti gli altri dipendenti. Sono stati preconfigurati per connettersi automaticamente all’ambiente Citrix.

L’accesso da casa alle risorse IT interne è protetto in vari modi. Le appliance Citrix Gateway nel datacenter ABAG crittografano tutte le comunicazioni. Aspetto ancora più importante, l’accesso è protetto dall’autenticazione a due fattori basata su Google Authenticator. “Anche in questo caso, siamo stati in grado di trarre vantaggio dall’infrastruttura Citrix preesistente”, commenta Christian Katterl. “Citrix Gateway offre un’assistenza “di serie” per accedere con le password singole di Google Authenticator”.

Passaggio rapido allo smart working

Al reparto IT sono stati sufficienti solo due giorni per distribuire a 250 colleghi i workspace per il lavoro da casa. L’intero processo non ha richiesto di procurarsi ulteriori PC o notebook: i computer aziendali disponibili e i dispositivi privati hanno soddisfatto completamente la domanda.

“Non è stato nemmeno necessario investire in maggiore larghezza di banda della rete o in hardware nel datacenter”, riferisce Christian Katterl. ABAG aveva già installato l’infrastruttura Citrix in modo tale che quasi tutti i dipendenti potessero lavorare contemporaneamente sui server. Oltre a questo, l’ambiente è stato progettato in modo totalmente ridondante e collegato a Internet tramite due operatori diversi. Ciò significa che sarebbe stato possibile compensare facilmente il carico aggiuntivo causato dall’aumento di accessi remoti.

“Dal punto di vista dell’amministratore, la scelta di non optare per la classica tecnologia VPN ha rappresentato sicuramente un grande vantaggio”, spiega Katterl. “Abbiamo evitato di perdere tempo a installare client VPN sui dispositivi endpoint. Al contempo, siamo stati in grado di evitare alte latenze che spesso si verificano quando si accede alle risorse interne tramite VPN”.

Gli utenti traggono vantaggio da un’esperienza utente affidabile

Grazie alla soluzione Citrix, il reparto IT ha fatto in modo che gli utenti potessero lavorare da casa nel loro consueto ambiente desktop, utilizzando normalmente tutte le applicazioni e le risorse. Ad esempio, l’efficienza e l’affidabilità dell’accesso alle unità di rete sono paragonabili a quelle in ufficio. Con Citrix Files, un componente di Citrix Workspace, le unità di rete possono essere perfettamente integrate nel desktop locale senza che i dati sensibili escano dal datacenter. “Citrix offre anche attività di stampa sicure per chi lavora da casa”, sottolinea Christian Katterl. “Con una soluzione VPN, non saremmo stati in grado di integrare le stampanti di rete private senza rischiare una violazione della sicurezza”.

I dipendenti del gruppo ABAG erano pronti a lavorare in modo produttivo e a gestire prontamente tutte le attività urgenti e le richieste dei clienti fin dal primo giorno. Grazie all’accesso illimitato a tutte le risorse IT, è stato possibile procedere con i progetti come previsto. Per le riunioni e le conferenze ora vengono programmate videochiamate tramite Microsoft Teams. “I colleghi che non hanno mai lavorato da casa sono particolarmente sorpresi da come tutto funzioni bene”, spiega il responsabile tecnico del reparto IT. “Questo dipende molto dalla soluzione Citrix, perché non ci sono cali di prestazioni. Anche le applicazioni in tempo reale, come le videochiamate, vengono visualizzate senza problemi sul desktop virtuale e non richiedono una larghezza di banda molto elevata”.

Lo smart working: un modello per il futuro

In conclusione, i manager senior del gruppo ABAG non devono preoccuparsi che la strategia di smart working vada a scapito della sicurezza dei dati. Poiché gli utenti lavorano solo con applicazioni e desktop virtuali, i dati sensibili dell’azienda rimangono sempre sui server nel datacenter. Lì viene effettuato il backup automatico dei dati in modo programmato. Ne deriva che i dispositivi endpoint difettosi non possono causare alcuna perdita involontaria di dati. L’accesso remoto si avvale di vari tipi di sicurezza e protegge anche l’ambiente interno da potenziali malware su un endpoint.

“Grazie alla soluzione Citrix abbiamo trovato il giusto equilibrio tra sicurezza e livello di comfort per l’utente”, conclude Christian Katterl. “I miei colleghi sono molto contenti di riuscire a lavorare anche durante questa situazione eccezionale e ci hanno fornito feedback positivi. Anche il nostro management ha riconosciuto che avevamo la strategia giusta e il partner adatto. Ecco perché sono convinto che il modello di smart working continuerà a svolgere in futuro un ruolo importante per la nostra azienda”.

Citrix

Citrix (NASDAQ:CTXS) è l’azienda che offre la tecnologia per un mondo in cui le persone, le aziende e gli oggetti siano accessibili e connessi in maniera sicura, al fine di rendere possibile ciò che oggi viene considerato straordinario. La sua tecnologia rende il mondo delle app e dei dati sicuro e di facile accesso, permettendo di lavorare in qualsiasi momento e in qualunque luogo. Citrix offre un portfolio completo e integrato di Workspace-as-a-Service, distribuzione di applicazioni, virtualizzazione, mobility, distribuzione di network e soluzioni per il file sharing che consentono all’IT  di mettere al sicuro sistemi di importanza critica disponibili per gli utenti via cloud o on-premise e su qualsiasi dispositivo o piattaforma.  Con un fatturato di $3.28 miliardi di dollari nel 2015,  le soluzioni Citrix sono utilizzate da oltre 400,000 aziende e oltre 100 milioni di utenti in tutto il mondo. Per saperne di più http://www.citrix.com/it-it/

Copyright © 2019 Citrix Systems, Inc. All rights reserved. Citrix, XenApp and XenDesktop are trademarks of Citrix Systems, Inc. and/or one of its subsidiaries, and may be registered in the U.S. and other countries. Other product and company names mentioned herein may be trademarks of their respective companies.

Grazie alla soluzione Citrix abbiamo trovato il giusto equilibrio tra sicurezza e livello di comfort per l’utente. Ecco perché sono convinto che il modello di smart working continuerà a svolgere in futuro un ruolo importante per la nostra azienda.
Christian Katterl
Technical IT Team Leader
Asamer Baustoffe AG

Settore

Vantaggi principali

  • In 48 ore ABAG distribuisce a 250 utenti i workspace per il lavoro da casa.
  • Gli utenti hanno accesso a tutte le applicazioni e ai servizi tramite i loro workspace digitali da casa.
  • I dati sensibili dell’azienda sono protetti in modo affidabile da un concetto di sicurezza a più livelli.
  • L’azienda è stata in grado di mantenere operative le sue attività commerciali dopo lo scoppio della pandemia di COVID-19, con una disponibilità ininterrotta per i propri clienti.

Prodotti Citrix